A CASA MIA – PREMIO DAVIDE DI DONATELLO

Vince il David per il miglior corto “A casa mia” di Mario Piredda Ad assegnarlo la giuria dell’Accademia del Cinema Italiano, per “il severo rigore nelle scelte di regia e sceneggiatura”. “Rimasti i soli abitanti di un piccolo paese di pescatori ormai spopolato, due anziani, Lucia e Peppino, vivono nella speranza che l’inverno non finisca.” […]