Come si fa un film? 01 – Soggetto

Più esattamente, come si fa un corto? 🙂

Si parte da un’idea, una intuizione. Voglio dire questo… e per dirlo uso un telefonino, una macchina fotografica, una videocamera, un filmato. In fondo il cinema è un linguaggio, anche se visivo, quindi si comincia scrivendo un soggetto, che serve anche a capire di cosa si parla. Spesso si pensa di avercelo comunque in testa. Può essere ma non sarà in quella dei vostri interlocutori, chiunque essi siano.

Soggetto:

E’ un racconto che deve contenere, oltre all’ idea originaria, anche il suo possibile sviluppo. Inizia con la localizzazione spazio-temporale della storia, i personaggi principali e il conflitto che è alla base della storia; una parte centrale con lo sviluppo dominante del plot e il suo climax; una fine, dove avviene la risoluzione del conflitto.

Si scrive al tempo presente, sempre. In terza persona, sempre. Inserite anche i numeri di pagina in alto a destra.

In genere, tra 5 e 10 cartelle “classiche” (30 righe di 60 caratteri)

 

Spread the love

Autore dell'articolo: Corti